Qual è il miglior programma di dieta dimagrante? (Ecco la verità)

Ottobre 8, 2020 By Mario Picoletti

Vuoi sapere qual è la migliore dieta dimagrante? Non ti biasimo.

Dopo tutto, se fai la cosa “migliore”, otterrai i risultati “migliori”.

E quando si tratta di un obiettivo come perdere peso … tutti vogliono i migliori risultati .

Quindi, ha perfettamente senso che tu voglia sapere quale dieta dimagrante è la la migliore di tutte.

A quanto pare, in realtà ci sono due risposte accurate a questa domanda e ve le fornirò entrambe proprio qui in questo articolo.

Ho un avvertimento, però. Questa prima risposta probabilmente ti darà fastidio …

Non esiste un piano dietetico “migliore”

Eccolo. La mia risposta fastidiosa, frustrante, ultima cosa che volevi sentire .

È il tipo di risposta che fa pensare alla gente “ugh, fanculo questo ragazzo … io” torno su Google per trovare la risposta di cui ho bisogno. ”

È un peccato, perché questa è la risposta di cui hai veramente bisogno.

Ti piaccia o no , non esiste un unico programma di dieta che sia universalmente ideale per tutti .

E so che hai sentito parlare diversamente.

Lo so hai sentito persone affermare che una dieta dimagrante specifica è in effetti superiore a tutte le altre. Ad esempio…

  • Low Carb
  • Keto
  • Low Fat
  • Paleo
  • IIFYM
  • Digiuno intermittente
  • Senza glutine
  • Vegano / vegetariano
  • Alimentazione pulita
  • Dieta flessibile

No Sugar

  • Weight Watchers
  • Mediterraneo
  • Atkins
  • E 1000 altri.

Cerca in giro e troverai i sostenitori di ognuna di queste diete che affermano che la loro è migliore di tutte le altre. Non solo per loro, ovviamente … ma per te, me e tutti gli altri sul pianeta.

Ti mostreranno studi che supportano le loro affermazioni (ignorando convenientemente quelli che le smentiscono), avanzano tonnellate di argomenti a favore del loro approccio (ignorando ogni argomento contrario) e ti forniscono innumerevoli storie, immagini e aneddoti personali come prova che quello che dicono è vero (ignorando il fatto che anche ogni altra dieta ha dietro di sé forme simili di “prova”).

E bello come sarebbe se le cose fossero legittimamente così in bianco e nero …

E tanto soddisfacente quanto sarebbe ricevere una risposta rapida e definitiva al tuo “quale dieta è la migliore?” domanda …

E sarebbe semplice come tutto sarebbe se ci fosse davvero una dieta dimagrante che fosse garantita per funzionare meglio, più velocemente o più facilmente per tutti noi …

Il la realtà è che non è mai vero.

Ma perché?

Perché, chiedi? È perché siamo tutti diversi.

Significato …

  • Abbiamo esigenze alimentari diverse.
  • Preferenze dietetiche diverse .
  • Diversi stili di vita.
  • Diversi orari.
  • Diverse abitudini.
  • Diversi punti di partenza.
  • Diversi obiettivi a breve e lungo termine.
  • E così via.

E nessuna una dieta potrebbe essere la “migliore” per tutti con tutte queste variabili in gioco.

I fondamenti della perdita di peso sono sempre gli stessi, ma …

Ora, non fraintendetemi qui. I principi fondamentali di ciò che è necessario e ideale per perdere peso saranno sempre gli stessi per tutti.

Ad esempio, tutti abbiamo bisogno di un deficit calorico per perdere grasso, e tutti beneficiamo in modo significativo dal mangiare una quantità sufficiente di proteine.

Queste sono verità universali e si applicano a tutti noi. Sì, anche se idioti persone male informate affermano il contrario.

Ma … ecco il punto.

Esistono tantissimi modi diversi per mettere in atto questi principi fondamentali e tantissimi modi diversi per completare i restanti dettagli dietetici. Questo è importante, perché alcuni di questi modi renderanno una persona più propensa a mettere in atto in modo coerente quei fondamenti e sostenerli a lungo termine, mentre altri avranno l’effetto opposto.

E QUESTO fatto ci porta alla seconda risposta alla domanda originale.

Perché mentre non esiste una dieta che sia la migliore per tutti … esiste sicuramente una dieta che è la migliore per you”.

La “dieta migliore” è quella migliore per TUO

Qualunque sia la dieta che meglio si adatta ai tuoi obiettivi, bisogni e preferenze personali e ti consentirà quindi di te di mettere principi di perdita di peso in azione nel modo più Preferibile, Piacevole, Comodo e Sostenibile (PECS!) possibile… QUELLA è la dieta migliore per te .

Il tuo obiettivo è semplicemente trovare quello che è e farlo, ignorando contemporaneamente tutto il rumore di tutti gli altri w sto cercando di far passare la loro “dieta migliore” a tutti noi.

Ma aspetta, so cosa probabilmente stai pensando ora.

“Capire tutto questo sembra difficile, complicato e richiede tempo.”

Sì, ho capito perché lo pensavi. Ma onestamente? Anche se ci sarà sempre un po ‘di sperimentazione per ottenere tutto giusto , la verità è che è sorprendentemente facile ottenerne la maggior parte fin dall’inizio.

Ecco come …

6 caratteristiche della migliore dieta dimagrante

  1. Il giusto apporto calorico
    La tua dieta ideale deve coinvolgere il consumo una quantità di calorie che ti mette in un deficit calorico. Questa è l’unica causa e requisito della perdita di grasso, quindi deve verificarsi in un modo o nell’altro. Alcune diete lo fanno indirettamente, dove apporti alcune modifiche non a base calorica alla tua dieta (ad es. eviti determinati cibi / gruppi di alimenti) che si traducono in un minor consumo di calorie. La dieta a basso contenuto di carboidrati è un perfetto esempio di questo (non è mangiare meno carboidrati che lo fa funzionare, è il fatto che mangiare meno carboidrati = mangiare meno calorie). Altre diete lo fanno direttamente , determinando quante calorie devi mangiare al giorno affinché esista un deficit, e poi progettare tutto il resto intorno a questo. Il mio programma Superior Fat Loss ne è un perfetto esempio ed è (per molte ragioni trattate nel libro) il mio modo preferito di farlo. Ma continuo a capire che ci sono alcune persone che preferiscono utilizzare un metodo indiretto per creare invece il loro deficit. E tu sai cosa? Per me va bene. Quindi, sentiti libero di fare ciò che ti si addice meglio. Finché esiste un deficit consistente, funzionerà.
  2. Il giusto tasso di progresso
    La tua dieta ideale e, più specificamente, il deficit che crea, dovrebbero essere progettato per produrre un tasso di perdita di peso realistico, salutare, sostenibile e accettabile per te in base al tuo punto di partenza, obiettivi, esigenze e preferenze. Se questo significa perdere un po ‘più velocemente, bene. Se questo significa perdere un po ‘più lentamente, va bene. Se questo significa perdere a un ritmo che è da qualche parte nel mezzo, bene. Qualunque cosa ti si addica meglio.
  3. La giusta assunzione di proteine ​​
    La tua dieta ideale dovrebbe comportare il consumo di una quantità di proteine ​​ogni giorno che massimizzi i suoi benefici legati alla perdita di peso (ad esempio, prevenendo la perdita muscolare , sostenere la crescita muscolare, controllare la fame, aumentare il metabolismo, ecc.). Le fonti di cibo specifiche che mangi per raggiungere l’apporto proteico ideale dipendono interamente da te. Scegli principalmente fonti di qualità superiore che ti piacciono e non hai problemi di digestione.
  4. La giusta quantità di carboidrati e grassi
    La tua dieta ideale dovrebbe comportare il consumo di una quantità di carboidrati e grassi che A) non è mai eccessivamente / dannosamente bassa in entrambi i casi e B) si adatta alle tue preferenze personali. Finché ci si prende cura di “A”, puoi praticamente sentirti libero di fare il tuo rapporto esatto di carboidrati / grassi qualunque diavolo tu voglia che sia. Dato che le calorie totali e le proteine ​​sono ciò di cui hanno bisogno, non avrà importanza (fonti qui, qui e qui). Quindi, se preferisci un’assunzione di carboidrati maggiore o minore, o un’assunzione di grassi maggiore o minore, o qualcosa da qualche parte nel mezzo (come faccio di solito), va bene. Fai quello che ti si addice meglio. E proprio come con le proteine, assumi carboidrati e grassi da fonti alimentari ricche di nutrienti di qualità superiore che ti piacciono e non hai problemi di digestione.
  5. La giusta frequenza dei pasti, stile alimentare, cibo Scelte e organizzazione della dieta
    La tua dieta ideale dovrebbe includere il mettere insieme tutto quanto sopra in qualunque modo sia più PECS per te, aumentando così notevolmente la tua probabilità di aderire ai primi quattro elementi di questo elenco. Se questo significa mangiare 3 pasti al giorno, o 4 pasti, o 5 pasti, o 6 pasti, o qualsiasi altra cosa, va bene. Se ciò significa mangiare di meno durante la prima metà della giornata e mangiare di più durante la seconda metà (o viceversa), o distribuire tutto in modo uniforme nel corso della giornata, va bene. Se questo significa mangiare determinati cibi ed evitarne altri, va bene. Se questo significa mangiare “pulito” il 100% delle volte o mangiare “pulito” la maggior parte delle volte e lasciare che una piccola parte della tua dieta provenga da roba divertente, va bene. Fai quello che ti si addice meglio.
  6. La giusta dose di rigore e flessibilità
    La tua dieta ideale dovrebbe essere rigida o flessibile quanto ne hai bisogno. Alcune persone se la cavano meglio con una configurazione più rigida, con più pasti pianificati in anticipo, con più uniformità da un giorno all’altro, con un monitoraggio più rigoroso e meno spazio per allontanarsi dalla configurazione scelta. Altri fanno meglio con maggiore flessibilità e varietà. E altri ritengono che il loro punto debole sia da qualche parte nel mezzo. Dovresti fare quello che ti si addice meglio.

Caratteristiche aggiuntive

Inoltre, la migliore dieta dimagrante per te eviterà anche tutti i seguenti …

  • Soluzioni rapide.
  • Trucchi stupidi.
  • Stupide mode.
  • Prodotti di cazzate.
  • Assurdità non dimostrate / confutate .
  • Aspettative irrealistiche.
  • Regole non necessarie.
  • Restrizioni eccessive.
  • Approcci fastidiosi.
  • Metodi malsani .
  • Deficit eccessivamente grandi.
  • Fare cose senza apprendere o comprendere il ragionamento alla base o lo scopo.
  • Fare cose prive di un ragionamento legittimo o lo scopo.
  • Essere costretti a mangiare in un modo che va contro le tue esigenze e preferenze dietetiche personali.
  • Essere costretti a fare cose che semplicemente non sono preferibili, piacevoli, conveniente o sostenibile (PECS!) per te come potrebbero / dovrebbero essere.

Questo è ciò che è veramente “migliore”

Allora, qual è la migliore dieta dimagrante p lan?

Dipende.

Per tutti ? Non esiste nulla di simile.

Non lo è mai stato, non lo sarà mai.

Per te specificamente? È il programma di dieta più adatto a te .

Non io. Non tuo amico. Non tuo coniuge. Non il tuo compagno di palestra. Non un guru della dieta. Non una persona a caso su Internet che davvero vuole che tu sappia quanto è giusta la sua dieta per loro e quanto altrettanto giusta presumono erroneamente che sia per tutti gli altri.

Quelle cose non lo fanno importa.

Ciò che conta per la perdita di peso è mettere in atto i principi fondamentali e sostenerli costantemente, e la chiave per realizzare la seconda parte di quell’equazione è progettare tutto intorno a ciò che è più ideale per te e solo tu .

Finché lo fai, hai la certezza di utilizzare la dieta migliore.

(A proposito, se hai bisogno di aiuto con questo, ho creato un programma che ti guiderà attraverso l’intero processo passo dopo passo. Vengono spiegati tutti i principi fondamentali, vengono fornite raccomandazioni specifiche per i modi più efficaci per regolare e implementare quei principi e cosa più importante di tutte, imparerai esattamente come mettere insieme tutto nel modo più PECS possibile per TE. Sentiti libero di provarlo: Perdita di grasso superiore)