Alimenti da evitare: i 5 cibi peggiori che non dovresti mai mangiare

Settembre 12, 2020 By Mario Picoletti

Ti è mai capitato di leggere un articolo come questo?

Uno che afferma di fornire un elenco di “10 cibi peggiori” o “20 cibi che non dovresti mai mangiare” o “50 cibi che ti faranno ingrassare” o “101 cibi che devi evitare … O ALTRO !!!”

Ho. Molti di loro.

E quello che ho notato su di loro – a parte il fatto che di solito sono tutti merda – è il fatto che variano in base le opinioni, le convinzioni e le preferenze personali della persona disinformata che sembra scriverlo .

Esempi comuni di questi elenchi stupidi

  • Se l’elenco è stato scritto da qualcuno che pensa che i carboidrati siano la causa principale dell’aumento di peso (spoiler: non sono … dettagli qui: La verità sulla dieta a basso contenuto di carboidrati) , l’elenco sarà pieno di cibi come pane, pasta, riso e patate.
  • Se l’elenco è stato scritto da qualcuno che pensa che la dieta Paleo sia un approccio dietetico magico (spoiler : non è ), l’elenco conterrà alimenti come cereali, fagioli, latticini e tutti gli alimenti trasformati.
  • Se l’elenco è stato scritto da qualcuno che pensa che l ‘ indice glicemico è una cosa molto importante (spoiler: non lo è ), la lista sarà Contengo cibi come riso bianco, patate bianche, pane bianco e cibi ricchi di zuccheri.
  • Se l’elenco è stato scritto da qualcuno che pensa che lo zucchero sia tossico, che crea dipendenza e puro male (spoiler: non è … dettagli qui: Sugar Bad For You? ), l’elenco conterrà alimenti come caramelle, biscotti, soda, cereali per la colazione, torte, gelati e forse anche frutta.
  • Se l’elenco è stato scritto da un vegano , conterrà carne e uova.
  • Se è stato scritto da qualcuno con una allergia al glutine, conterrà prodotti a base di grano.
  • Se è stato scritto da qualcuno che è intollerante al lattosio , conterrà prodotti lattiero-caseari.
  • Se è stato scritto da qualcuno che ottiene le proprie informazioni nutrizionali da pseudoscientifici pazzi , documentari Netflix o titoli clickbait pubblicati da media mainstream che interpretano costantemente male / travisa la ricerca e non capisce la differenza tra correlazione e nesso di causalità, conterrà qualunque siano i “peggiori cibi” popolari del momento.

Quindi, la verità su questi elenchi è che sono solo un mucchio di cibi che la persona specifica che l’ha scritto ha scoperto essere dannosi per loro .

A volte il loro ragionamento è completamente sano e logico. A volte è strettamente dovuto al credere in stupidi miti dietetici e disinformazione.

Ma qualunque cosa sia, il risultato finale è lo stesso: hanno escogitato un elenco di alimenti che sentono LORO dovrebbe evitare e stanno cercando di farlo passare al resto di noi come un elenco di cibi che TUTTI dobbiamo evitare.

E questa è una stronzata.

Ecco perché, oggi … faremo le cose in modo un po ‘diverso.

Ecco ora l’ultimo obiettivo , basato su prove elenco di cibi che tutti dovrebbero legittimamente evitare …

1. Cibi che non ti piacciono

Potresti pensare che sarebbe buon senso – evitare cibi che in realtà non ti piace mangiare – ma non lo è.

Le persone spesso si costringono a mangiare cibi che non gli piacciono veramente (o, in alcuni casi, odiano apertamente) perché pensano di doverlo fare.

Perché lo pensano, chiedi? Ci sono alcuni motivi …

  1. Sono nell’elenco “Consentito”
    Molte diete sono accompagnate da un elenco di cibi che devi evitare e da un elenco di cibi che devi mangiare. Ma cosa succede se non ti piacciono alcuni di quei cibi? È solo dannatamente brutto, immagino. Questa è la dieta che hai scelto e queste sono le regole di quella dieta. Quindi, se la dieta dice che questi sono i tuoi “cibi consentiti”, allora quelli sono gli alimenti che devi mangiare.
  2. Presumono di doverlo fare
    Ci sono alcuni cibi che le persone associare con l’essere migliori per la salute e la perdita di peso, quindi presumeranno automaticamente di dover iniziare a mangiare quei cibi … anche se preferirebbero di gran lunga non mangiarli. Un esempio comune di questo è il riso integrale. Le persone andranno a dieta e sostituiranno immediatamente il riso bianco con riso integrale perché pensano che sia migliore (spoiler: non è ) ignorando il fatto che in realtà non gli piace il riso integrale. Ma si costringeranno comunque a mangiarlo perché pensano che sia qualcosa che devono fare per perdere peso o essere sani.
  3. Pensano di essere “speciali” o “super”
    Poi ci sono cibi che alle persone è stato detto essere più salutari o extra speciali o extra magici in qualche modo (ad esempio, prevengono / curano il cancro, ti fanno perdere peso, ti aiutano a costruire muscoli, ecc. ). Un esempio comune di questo sono i cosiddetti “supercibi”, che spesso appaiono in elenchi come “I 20 migliori supercibi che devi iniziare a mangiare! “Quindi ciò che accadrà spesso è che una persona inizierà a costringersi a mangiare i cibi che vede in queste liste, anche se non gli piacciono. Perché? Perché presumibilmente fanno cose incredibili (spoiler: non ).

Ora, è vero, molti degli alimenti che le persone di solito si costringono a mangiare in questi gli scenari sono cibi “buoni” che spesso contengono alcune caratteristiche nutrizionali che ci sono benefiche in qualche modo.

Ma il grosso problema qui è che la vera chiave del successo di OGNI dieta è la tua capacità di aderire a a lungo termine.

E sai cosa rende l’aderenza alla dieta a lungo termine significativamente più difficile di quanto dovrebbe essere? Quando la tua dieta prevede il consumo di cibi che in realtà non ti piacciono .

Questo ti farà finire per odiare la tua dieta, che alla fine ti porterà ad allontanarti da essa.

Scegli gli alimenti che ti piacciono in modo che la tua dieta sia il più piacevole possibile

Per questo motivo, la tua dieta dovrebbe essere riempita interamente con cibi che ti piace mangiare, quindi è come sostenibile per te come può essere realisticamente.

Ora, ovviamente non sto dicendo che dovresti mangiare biscotti invece di broccoli perché “odi i broccoli” e “ami i biscotti”. In questo esempio, ti sto solo suggerendo di mangiare le verdure specifiche che ti piacciono di più ed evitare completamente quelle che non ti piacciono … anche se quelle verdure erano quelle che pensavi di dover mangiare.

Sto anche suggerendo che se odi il riso integrale ma ami il riso bianco … non avrai mai più bisogno di mangiare un solo chicco di riso integrale. Puoi mangiare esclusivamente riso bianco e non ci sarà alcuna differenza significativa alla fine.

E se odi le noci ma ami le mandorle, sentiti libero di lasciare che le mandorle siano le uniche noci che mangerai … anche se le noci sono considerate un “superfood” e le mandorle no. Quelle sciocchezze non hanno importanza.

Puoi applicare lo stesso po ‘di buon senso a ogni singolo cibo esistente.

Perché la verità è che non c’è niente di così speciale su qualsiasi alimento che richiede di mangiarlo o costringiti a cercare di renderlo parte della tua dieta se non lo desideri. Ci sono sempre altri cibi e combinazioni di cibi che possono essere mangiati invece che forniranno gli stessi benefici. Alimenti che ti piace mangiare .

E fintanto che il tuo apporto totale di calorie, macronutrienti e micronutrienti è quello che deve essere ogni giorno … non lo farà fare qualsiasi differenza.

Bene, tranne che per tiny differenza nel rendere la tua dieta più piacevole per te, aumentando così le probabilità di sostenerla e raggiungere effettivamente i tuoi obiettivi.

2. Alimenti con problemi fisici ( legittimi )

Soffri di allergie alimentari legittime ? O un’intolleranza legittima ?

Esistono alimenti che legittimamente ti causano problemi fisici?

Questo potrebbe significare gas, gonfiore, fastidio allo stomaco, congestione nasale, letargia, crampi, costipazione, diarrea, problemi della pelle e altro. In caso di allergie legittime , può anche significare la morte.

Ci sono alimenti che causano questo tipo di problemi fisici per te?

Se è così, dovresti evitare quei cibi .

Questo è un altro che sembra ovvio, ma ci sono comunque tre modi in cui le persone rovinano tutto …

  1. La prima riguarda le persone che evitano alcuni / tutti gli alimenti che sono comunemente noti per causare problemi a certe persone … nonostante non siano una di quelle persone . Questo è il motivo per cui sto usando la parola “legittimamente” più e più volte qui … per distinguere tra persone reali con problemi reali che dovrebbero evitare questi cibi e persone reali con problemi inesistenti che evitano questi alimenti per ragioni infondate. Ad esempio, sai quante persone evitano il glutine anche se non hanno problemi legittimi con il consumo di glutine? A questo punto, probabilmente milioni.
  2. Il secondo coinvolge le persone che hanno veramente problemi legittimi con certi cibi affermando che qualunque sia un problema per loro deve essere un problema anche per tutti gli altri . Quindi, ad esempio, il glutine non è solo un male per loro, il glutine è solo un male, punto … e nessuno dovrebbe mai mangiarlo. Questo quindi perpetua il problema dal punto precedente. (E sì, quella era davvero una strana quantità di parole che iniziano con “P” in una singola frase.)
  3. Il terzo riguarda persone che hanno qualche tipo di problema con determinati alimenti, ma o non se ne rendono conto o non fanno nulla al riguardo . Questo in genere è dovuto al fatto che i problemi che stanno vivendo sono abbastanza lievi (cioè problemi digestivi minori), quindi non è esattamente qualcosa che sta rovinando troppo la loro qualità di vita. Ma, anche ancora, è qualcosa che probabilmente li farebbe sentire almeno un po ‘meglio se lo aggiustassero. Uno dei tanti esempi comuni di questo è (ancora una volta) il riso integrale, che è ben noto per causare gonfiore ad alcune persone. Quando queste persone lo sostituiscono con il riso bianco, si sentono subito meglio.

Quindi, se ci sono cibi che hanno un qualsiasi tipo di impatto fisico negativo su di te, dovresti evitare quei cibi o almeno minimizza il tuo consumo di loro.

Ma se non hanno un impatto fisico negativo su di te? Evitarli comunque sarebbe sia sciocco che inutile.

3. Alimenti con cui avete problemi etici

Poi abbiamo cibi che non sono un problema fisico per le persone, ma sono un problema per le persone eticamente”.

L’esempio più comune di questo sarebbe vegani / vegetariani e prodotti di origine animale. Un altro esempio potrebbero essere le persone che hanno restrizioni religiose su determinati tipi di alimenti.

Io personalmente? Io mangio carne. E la religione? Non è proprio il mio genere.

Ma sono solo io. E che io (o chiunque altro) sia d’accordo o meno con le tue scelte alimentari non ha alcuna importanza.

Quindi, se hai una buona ragione etica per evitare un determinato cibo, allora tutti i mezzi, sentiti libero di farlo .

Il mio unico suggerimento sarebbe di adeguarti secondo necessità per assicurarti di non perdere nulla di nutrizionalmente che quegli alimenti avrebbero fornito (ad es. i vegani / vegetariani devono lavorare un po ‘di più per ottenere una quantità sufficiente di proteine ​​di alta qualità al giorno).

4. Alimenti che rendono la tua dieta insostenibile

Manzo nutrito con erba. Uova senza gabbia. Verdure biologiche. Salmone selvatico dell’Alaska. E blah blah blah.

Questi sono i tipi di alimenti che vedrai comunemente negli elenchi dei “cibi buoni che dovresti mangiare”.

Che sia vero o meno è un argomento per un altro giorno.

Ma per oggi, la cosa che devi capire è che sebbene queste siano tutte ottime scelte alimentari per alcune persone, sono eccessivamente costose e scomode per altre .

Per non parlare …

  • Alcuni cibi sono più o meno comuni a seconda di dove vivi.
  • Altri lo sono semplicemente in o fuori stagione in momenti diversi.
  • Alcuni cibi richiedono molto più tempo per essere preparati e cucinati.
  • Alcune persone non hanno facile accesso ai mercati dei contadini o ai negozi di alimentari biologici .
  • E alcune persone non cucinano / fanno la spesa solo per se stesse. Hanno una moglie o un marito o figli o coinquilini o qualsiasi altra cosa, quindi devono tenere in considerazione anche le esigenze e le preferenze degli altri.

Per tutti questi motivi e altri ancora, potrebbero esserci un mucchio di cibi altrimenti “buoni” sulla carta che semplicemente non saranno “buoni” per te nel mondo reale.

Dovresti sforzarti di provare a renderli una parte normale della tua dieta comunque?

Dipende.

Ciò renderà le cose così difficili e scomode per te da influenzare la tua aderenza alimentare a lungo termine? Se è così, allora no. Dovresti evitare questi cibi .

Perché, come ho già detto, la chiave del successo di ogni dieta è l’aderenza a lungo termine, e questo deve venire prima di ogni altra cosa.

5. Cibi che non puoi mangiare senza mangiare troppo

Sono un fan della moderazione … anche quando si tratta di cose gustose e divertenti alcune persone (ciao mangiatori di pulizie!) Sostengono che non dovrebbero mai essere mangiate.

Sai: biscotti, caramelle, cioccolato, gelato, pizza. Quel genere di cose.

Perché fintanto che l’assunzione totale di calorie, macronutrienti e micronutrienti è ciò di cui ha bisogno ogni giorno e la maggior parte della tua dieta (80-90%) è composta da alimenti ricchi di nutrienti di qualità superiore, non c’è niente di sbagliato in ottenere una piccola porzione (cioè il 10-20%) dell’apporto calorico complessivo da questo tipo di alimenti.

È esattamente come lo facciamo in Superior Fat Loss (e con grande successo, potrei aggiungere).

Perché? Perché per la maggior parte di noi, mantenere questi cibi tipicamente fuori limite in questo modo è estremamente utile per mantenerci felici con la nostra dieta, il che ci rende molto più propensi a sostenerla costantemente. E questa, ancora una volta, è la chiave di ogni dieta.

Tuttavia, questo non è qualcosa che si applica a tutti allo stesso modo.

Alcune persone semplicemente non sono in grado di consumare determinati cibi “con moderazione”. La regola 90/10 o 80/20 non funziona per loro.

Queste sono persone “tutto o niente”. Non possono mangiare solo un paio di biscotti. Devono avere l’intera scatola. 100/0 è il rapporto di cui hanno bisogno per avere successo.

Quindi, quando qualcuno come questo mangia un cibo del genere, è quasi certo che mangerà più di quanto intendesse e A) supera l’apporto calorico di cui avevano bisogno, B) sostituisci le cose molto più importanti di qualità superiore che dovevano mangiare con queste cose di qualità inferiore, o C) entrambe.

E questo è un problema.

Un modo per evitare questo problema? Evitando gli alimenti che lo attivano .

Questi sono gli alimenti peggiori per la tua dieta

Quindi, quali cibi dovresti evitare?

  • Alimenti che non ti piacciono.
  • Alimenti con cui hai problemi fisici ( legittimi ).
  • Alimenti con cui hai problemi etici.
  • Alimenti che rendono la tua dieta insostenibile.
  • Alimenti che non puoi mangiare senza mangiare troppo.

A differenza di ogni altro elenco di “cibi che non dovresti mai mangiare”, questo è completamente privo di pregiudizi e disinformazione e ogni singolo elemento è specifico per le tue esigenze e preferenze personali.

Quale, di ovviamente, è l’unico modo in cui dovrebbe essere.